Osservatorio dell’Economia Sociale Bresciana

Osservatorio dell'Economia Sociale Bresciana

L'Osservatorio dell'Economia Sociale nasce nel 2011 dalla collaborazione tra la Camera di Commercio di Brescia e Socialis al fine di sviluppare, in modo stabile e continuativo, la conoscenza e l’analisi del settore dell'Economia Sociale della provincia di Brescia.

L'Osservatorio intende approfondire la conoscenza di tutti quei soggetti imprenditoriali che, a livello provinciale, operano senza finalità di speculazione privata o di lucro: cooperative, cooperative sociali, imprese sociali e tutti gli enti privati costituiti in forma di fondazione, associazione o ente morale che svolgono attività di produzione di beni o servizi.

A tal fine, l’Osservatorio realizza studi e ricerche su le dimensioni, le caratteristiche e le dinamiche dell’Economia Sociale provinciale e delle sue singole componenti, approfondendo il contributo che essa fornisce al complesso dell’economia bresciana, ai bisogni sociali, sanitari, culturali e ambientali e più in generale alla convivenza civile e democratica della collettività.

Dal 2012, l’Osservatorio sull’Economia Sociale pubblica annualmente il rapporto sulla Cooperazione Bresciana, realizzato in collaborazione con il DMS StatLab dell'Università degli Studi di Brescia e con l'European Research Institute on Cooperative and Social Enterprises (Euricse - Trento).
I rapporti sono visibili e scaricabili di seguito.

L'Osservatorio opera secondo le linee definite dal Comitato di Indirizzo. Il Direttore Scientifico dell’Osservatorio, designato dal Comitato stesso, è il prof. Raffaele Miniaci.