Ricerche

Ricerche

Attualmente, il team di ricercatori di Socialis è impegnato in cinque principali filoni di ricerca:

Misurazione dell’impatto

Socialis ha maturato una significativa esperienza in tema di modelli e strumenti di valutazione dell’impatto sociale e socio-economico delle imprese sociali. Oltre all’applicazione dei principali e più diffusi metodi di valutazione (ad es. il metodo SROI) Socialis e il suo team hanno ideato e applicato nuovi e specifici metodi di valutazione che soddisfano le esigenze e le specificità delle diverse imprese sociali.

 Valutazione

Socialis realizza attività di ricerca e affiancamento in tema di valutazione, non tanto e non solo dell’impatto creato, ma in generale sul raggiungimento degli obiettivi di progetti e/o interventi. Tali attività trovano utilità, ad esempio, nella redazione dei bilanci sociali delle imprese, nonché nelle fasi valutative di progetti oggetto di finanziamenti, bandi e contributi.

Analisi e mappatura del terzo settore

Socialis realizza attività di analisi e mappatura dei bisogni socio-assistenziali e delle risposte attivate. Socialis realizza inoltre analisi “censuarie” in tema di soggetti del terzo settore attivi nel campo del welfare, dell’istruzione, della sanità. Oltre all’analisi censuaria, Socialis è impegnato nella definizione della dimensione e delle caratteristiche del mondo del Terzo Settore (dimensione economica, servizi offerti, presenza sui territori, caratteristiche dei lavoratori e dei volontari, ecc.).

Progetto Brescia Città del Noi

Il progetto Brescia Città del Noi è realizzato dal COMUNE DI BRESCIA, Assessorato alle Politiche per la Famiglia, la Persona e la Sanità in partenariato con AUSER VOLONTARIATO BRESCIA, CO.LIBRÌ SOC. COOP. ONLUS, CENTRO STUDI SOCIALIS, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA, UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE SEDE DI BRESCIA e riguarda la città nel suo complesso. Finanziato con il contributo di Fondazione Cariplo – Bando Welfare di Comunità e Innovazione Sociale II edizione – e cofinanziato dal Comune capofila e dai partner di progetto, ha preso avvio a maggio 2016 ed avrà una durata triennale. Brescia Città del Noi è un progetto di sistema che ha l'obiettivo generale di contribuire a trasformare l'impianto dei servizi sociali della città per (ri)costruire una reale capacità di risposta diffusa, equa e universalistica, grazie ad una visione e strategia comuni e ad un nuovo approccio responsabile, comunitario, solidale e organizzato.
Nell'intento di passare dal welfare dell'amministrazione al welfare della comunità cittadina, il progetto si rivolge a tutta la città con l'obiettivo di innescare un'evoluzione significativa nel segno dell'universalismo e dell'equità. In questo senso i beneficiari saranno, direttamente o indirettamente, tutti i cittadini che godranno di un miglioramento dei servizi e di una loro maggior diffusione sul territorio.
Socialis partecipa all'Agenzia Conoscenza e Innovazione, in collaborazione con l'Università degli Studi di Brescia; e all'Agenzia Finanza.
Si veda il sito www.bresciacittadelnoi.it per materiali e informazioni.

 Osservatorio dell'Economia Sociale Bresciana

Socialis ha costituito, insieme alla CCIAA di Brescia, un osservatorio quantitativo che 'misuri' il settore imprenditoriale sociale della provincia bresciana: esso comprende i dati di cooperative, cooperative sociali, fondazioni operative, associazioni ed organizzazioni che svolgono attività d’impresa, ecc. Annualmente l’Osservatorio produce un rapporto sulla Cooperazione provinciale, esperienza unica nel panorama lombardo.